Ristrutturazione Clavicembali

23 giugno 2016

DAI NUOVA VITA AL TUO STRUMENTO!!!

Il tuo strumento può avere potenzialità nascoste, o può riacquistare funzionalità e sonorità perdute.

Una nuova impennatura eseguita a regola d’arte, la sostituzione delle corde e dei salterelli in plastica con salterelli in legno, una attenta revisione della meccanica possono trasformare radicalmente sia la funzionalità che la sonorità di uno strumento.

Inoltre è possibile personalizzare e rendere unico un clavicembalo tramite una decorazione in stile, e magari con l’aggiunta di un piedistallo elaborato.

Siamo a vostra disposizione per una consulenza ed un preventivo gratuito.

clavicembali, spinette, clavicordi william horn

Sostituzione incordatura

Il collega inglese Malcolm Rose produce da anni corde a bassa tensione, fabbricate analizzando corde ritrovate su strumenti antichi.

Questi materiali particolari (ferro a basso contenuto di carbonio, ottone dolce e ottone rosso) producono suoni di estrema nitidezza e corposità.

Inoltre un particolare utensile di nostra produzione permette il montaggio delle corde eliminando torsioni incidentali che creano falsi battimenti.

corde clavicembali, spinette, clavicordi william horn

Impennatura

Il materiale più appropriato per eseguire i plettri è costitutito dalle penne di volatile, preferibilmente penne di corvo.

Il transitorio di attacco risulta molto nitido e ogni nota “parla” in modo naturale. Purtroppo la durata di questi plettri è limitata, e richiede una continua e non facile manutenzione.

A ciò si può ovviare in modo piuttosto soddisfacente usando un particolare tipo di plastica, il ” White Delrin”. Attualmente tuttavia è disponibile un altro tipo di plastica, il “Black Delrin”, contenente una percentuale di carbonio.

Con questo materiale si può riprodurre in modo quasi indistinguibile l’effetto del tocco delle penne di uccello.

I plettri vengono intonati uno ad uno partendo dal materiale grezzo, creando sia la “voce” che il tocco dello strumento, che viene studiato e personalizzato in base alle specifiche esigenze del cliente e del luogo in cui è posto lo strumento.

clavicembali, spinette, clavicordi william horn

Sostituzione salterelli

Avendo esaminato e confrontato diversi tipi di salterelli in plastica, in base alla mia esperienza posso affermare che nessuno di questi è in grado di produrre prestazioni soddisfacenti.

Il momento di contatto del plettro con la corda è assolutamente decisivo per la produzione ed il controllo del suono, e perciò il bilanciere (cioè la parte dove è inserito il plettro) deve essere costruito con con la massima precisione.

I salterelli in legno che utilizziamo sono costruiti in sorbo (o in pero), legni molto stabili e omogenei, e sono dotati di due viti di registrazione assetto (comunque escludibili a richiesta) per facilitare le operazioni di manutenzioni periodiche.

salterelli clavicembali, spinette, clavicordi william horn

Decorazione

Nonostante non aggiunga nulla alle prestazioni di uno strumento musicale, una decorazione più o meno elaborata produce solitamente una grande impressione emotiva sull’ascoltatore, e può aumentare il valore commerciale dello strumento stesso.

Abbiamo a disposizione un team di collaboratori, ognuno con la sua specificità, che possono realizzare da una semplice decorazione sulla cassa alla copia di un quadro d’autore all’interno del coperchio.

La tavola armonica può venire arricchita da una rosetta realizzata in carta pergamena a più strati, oppure (negli strumenti in stile francese e fiammingo) decorata con motivi di fiori e uccelli.

Di grande effetto risulta un piedistallo (magari corredato da una panchetta) in stile.

Clavicembalo Ruckers decorato